L’odontoiatria conservativa tratta le lesioni a carico dello smalto e della dentina dei denti, in principal modo dovute a carie, ma anche a traumi, erosioni e abrasioni, ripristinandone la normale funzione meccanica ed estetica.

In base al grado di danneggiamento del dente, interveniamo tramite otturazione oppure ricostruzione in ceramica o resina composita.

Le resine di ultima generazione, a differenza dell’amalgama di argento utilizzata in passato, ¬†permettono interventi meno invasivi sul dente, che pu√≤ essere conservato in buona parte nella sua struttura originaria, oltre a garantire una migliore estetica.